Foto Gallery
settembre 2017
Newsletter




SERVIZI -> Categorie

FotografiFotografi

Campagna "Sulla Fiducia"
Come è noto, il settore della fotografia è tra i più colpiti dal fenomeno dell'abusivismo e dalla concorrenza sleale ad opera di soggetti non qualificati che effettuano servizi fotografici a basso costo, che va ad aggravare la già difficile situazione congiunturale dovuta alla crisi economica generalizzata. 
Questa tematica è stata oggetto della "Campagna Immagine" lanciata da Confartigianato Fotografi con l'obiettivo di promuovere e rilanciare l'immagine del fotografo professionista nei confronti dell'utenza. 
A tale situazione si aggiunge la sperequazione sul piano fiscale che penalizza i fotografi professionisti rispetto ai cosiddetti "fotografi occasionali", consentendo - di conseguenza - a questi ultimi di erogare prestazioni a tariffe nettamente inferiori e dunque di alterare le dinamiche di mercato del settore. 
Al fine di arginare tale fenomeno ed i danni da esso derivanti, occorrerebbe individuare i confini fra "occasionalità" e "professione" e delinearne chiaramente gli ambiti onde evitare che gli operatori del settore possano impropriamente definirsi "occasionali". 
Tale argomento è stato oggetto di reiterate sollecitazioni nei confronti dell'Agenzia delle Entrate ma purtroppo, ad oggi non è stata individuata una soluzione efficace al problema.
In quest'ambito si colloca la campagna "SULLA FIDUCIA", che Confartigianato Fotografi ha deciso di sostenere, illustrata a seguire.
www.sullafiducia.com
Serve maggiore chiarezza su quale sia - sul piano fiscale - il confine fra attività fotografica occasionale ed attività professionale.
Non e' accettabile che un numero elevatissimo e crescente di operatori fotografi si nasconda dietro una finta occasionalità, affossando il mercato. 
1) Sottoscrivi la petizione on-line a www.sullafiducia.com
2) Con urgenza, spedisci la lettera di appoggio per posta, come spiegato piu' avanti
Prima di tutto, compila il rapidissimo "Form" di appoggio all'Istanza di consulenza giuridica alla Direzione Generale dell'Agenzia delle Entrate, sulla questione della distinzione fra attività professionale ed amatoriale.
Subito dopo, ti chiediamo pero' di rendere concreto ed efficace questo tuo appoggio, facendo quello che sappiamo essere un altro piccolo sforzo, ma molto importante. Nel mese di gennaio ci sara' un incontro con alcuni dirigenti dell'Agenzia delle Entrate, per riproporre, spiegando nel dettaglio, l'Istanza descritta dalla petizione proposta nelle settimane scorse tramite il minisito www.sullafiducia.com.
Abbiamo quindi bisogno di fare percepire come questo aspetto sia sentito da tanti operatori del settore professionale, tanti contribuenti. Ti chiediamo di rendere concreto ed efficace questo tuo appoggio, inviando per posta una tua lettera su carta intestata, in originale, oltre alla sottoscrizione della petizione on line.
IL TUO IMPORTANTE E URGENTE AIUTO: UNA LETTERA CARTACEA 
Occorrono cinque minuti di tempo, ed un francobollo da 95 centesimi; sappiamo di chiederti un piccolo sforzo, ma e' molto importante l'adesione di ciascuno - anche la tua - per poter appoggiare la ripresentazione dell'Istanza con una documentazione che sia visibile, tangibile, concreta, e che dia la percezione materiale dell'importanza della richiesta, della concretezza nel coinvolgimento dei professionisti, dell'urgenza del problema. 
Utilizzando la traccia di testo che trovi riportato qui sotto, ti chiediamo di spedire con la massima urgenza (fallo ora!) una lettera cartacea, redatta su tua carta intestata, o su un foglio con il timbro della tua attivita', eventualmente allegando il tuo biglietto da visita.
La traccia di testo della lettera e' riportato anche qui (anche in Word e in Pdf):
www.sullafiducia.com/spedisci-lettera.php
La lettera va inviata alla Sede di TAU Visual, che le raccogliera' in un faldone, che sara' consegnato in accompagnamento alla ripresentazione dell'Istanza.
Si tratta di un gesto a forte contenuto simbolico, ed importantissimo per dare la percezione concreta dell'esistenza di un numero di professionisti considerevole, che chiede l'intervento delle Istituzioni laddove solo le istituzioni possono essere risolutive.
Copia e incolla la traccia di testo che trovi qui sotto (o, se preferisci, una tua variante), stampalo su tua carta intestata o simile, imbustalo, affrancalo con un francobollo da 0,95 eu, e spediscilo con urgenza a:
Supporto a Istanza Consulenza Giuridica
Agenzia delle Entrate - Direzione Generale
c/o TAU Visual - Associazione Nazionale Fotografi Professionisti
via Manara, 7 
20122 MILANO MI
-------------------------------------------------
Egregi,
in qualita' di contribuente operante professionalmente in ambito fotografico, con la mia presente intendo sottolineare l'importanza e l'urgenza di un Vostro intervento interpretativo, che permetta di meglio individuare i tratti distintivi di una genuina attivita' amatoriale.
Concordo con l'ipotesi che sia dissimulatoria la posizione di chi, sostenendo di fare ciò per hobby, diletto o soddisfazione personale, di fatto cerchi attivamente clientela, innescando quella intenzionalità, organizzazione ed agire abituale che rappresentano una professione, anche se nascente, e non un fatto casuale, "occasionale".
Segnalo come il proporsi attraverso un sito internet o un profilo social non per condividere e discutere la propria creativita', ma con l'esplicita o implicita sollecitazione di lavori commissionati, non abbia nulla di occasionale, e nemmeno di amatoriale.
La natura della promozione in Rete con ricerca di clientela implica: 
1) che l'offerta sia continuativa (e quindi con tratti di abitudinarieta'); 
2) che sia organizzata e finalizzata alla ricerca di clientela e committenza ; 
3) che sia offerta ad una pubblico virtualmente senza limiti.
Mi unisco dunque alla richiesta che l'Amministrazione Finanziaria prenda atto delle dimensioni del fenomeno, sempre crescente e causa di perdita di gettito (da una lato) e di scoraggiamento e sfiducia del contribuente professionista (dall'altro), e possa intervenire con urgenza con una nota di risposta ufficiale all'Istanza di Consulenza Giuridica presentata, che possa essere utilizzata come mezzo interpretativo e guida.
Con cordialita' e fiducia
(data e Firma)
Articolo scritto da Confartigianato Bari il 19/01/2016 - Letto 770 volte



Confartigianato sede comunale di Gioia del Colle
Via Federico II di Svevia, 1563
70023 Gioia del Colle (BA)
Cod. Fisc.: 91087160726
© 2019 All right reserved

Tel. 335 5261922
Mob. 09:00 13:00 - 15:00 - 19:00